Lady Diana, il medico legale: «La ferita mortale era molto piccola, ma in un punto fatale»

Lady Diana, il medico legale: «La ferita mortale era molto piccola, ma in un punto fatale»

«Se Lady Diana avesse avuto la cintura di sicurezza allacciata, probabilmente sarebbe sopravvissuta. Ad ogni modo, è stata molto sfortunata per le circostanze in cui ha trovato la morte». Richard Shepherd è stato il medico legale che si è occupato di indagare sulle cause della morte della principessa del Galles, avvenuta a Parigi il 31 agosto 1997. A quasi 22 anni di distanza, l'uomo ha deciso di svelare le sue memorie professionali in un libro.
Come riporta il Daily Mirror, il dottor Shepherd ha pubblicato un libro, Unnatural Causes, in cui ha raccontato diversi dettagli su un evento tragico che ha commosso il mondo, quello della morte di Lady Diana, deceduta in un incidente stradale insieme al compagno, Dodi Al-Fayed, e all'autista, Henri Paul. Il medico legale ha spiegato che la morte di Lady Diana poteva essere evitata se avesse utilizzato la cintura di sicurezza, ma non solo.
«Se avesse ...

Leggi tutto l'articolo