Lady Gaga contro la legge antiaborto: "È un oltraggio"

Dopo Alyssa Milano e Milla Jovovich, anche Lady Gaga prende posizione contro l'approvazione della legge anti-aborto nello stato dell’Alabama, negli Stati Uniti. E su Twitter spiega: "È un oltraggio vietare l’aborto in Alabama, ed è ancor più atroce il fatto che esclude coloro che sono state violentate o che stanno vivendo un incesto consensuale o meno".

"C'è anche una pena più dura per i medici che eseguono queste operazioni che per la maggior parte degli stupratori? - prosegue - Questa è una farsa e prego per tutte quelle donne che soffrono per colpa di questo sistema".
Prima della Germanotta, l'ex attrice di "Streghe" Alyssa Milano era scesa in campo proponendo uno "sciopero del sesso" e sui social aveva lanciato un appello: "Unisciti a me non avendo rapporti sessuali finché non torniamo indietro all'autonomia sul nostro fisico. Vi invito...". Mentre Milla Jovovich si è spinta oltre raccontando la sua esperienza, molto intima: "Ho abortito due anni fa e ho ancora gli incubi di no...

Leggi tutto l'articolo