Lady Gaga, esordio che convince a Venezia75

Lady Gaga? Promossa. Come Judy Garland e Barbra Streisand prima di lei, la regina del pop ha debuttato oggi da attrice a Venezia con È nata una stella di Bradley Cooper (remake del classico del 1954 di Cukor e del film di Frank Pierson del 1976, in sala in Italia dall’11 ottobre) uscendone a testa alta, con una performance perfetta per il ruolo - il suo, e quello del personaggio che interpreta.

Funziona la sua voce (la colonna sonora del film, tra il pop e il folk-rock, si candida già a classico), funziona il suo aspetto, sufficientemente “normale” per dare alla protagonista Ally, cameriera con il dono del canto non abbastanza sexy per sfondare, la credibilità necessaria. “All’inizio della mia carriera ho detto tanti no - ha detto ieri l’artista, arrivata a Venezia con look all white e capelli platinati alla Marilyn Monroe - spesso non ero la più bella nella stanza, e allora i discografici mi chiedevano di dare i miei brani ad altri artisti. Ma ho sempre avuto un carattere forte e m...

Leggi tutto l'articolo