Lamborghini Diablo SE 30 - Diablo SV mk1 e mk2 - Diablo GT

Lamborghini Diablo SE 30 (1993) Nel 1988, per celebrare il 25° anniversario della sua fondazione, la casa di Sant'Agata Bolognese aveva iniziato la produzione della Countach Anniversario.
Nel 1993 la Lamborghini si mise di nuovo all'opera per creare una versione speciale della Diablo, in vista del 30° anniversario della fondazione della casa.
La Diablo SE 30 (dove SE sta per Special Edition) fu presentata nel settembre 1993, ed era concepita espressamente per la pista: per 15 dei 150 esemplari prodotti fu reso disponibile inoltre un kit di aggiornamento chiamato Jota, per permettere la partecipazione ai campionati GT (cosa che non accadde mai).
La SE 30 venne alleggerita di circa 125 chilogrammi eliminando buona parte delle dotazioni di serie sulla versione standard.
I vetri laterali vennero sostituiti da vetro sintetico; il volante venne ridotto di dimensioni e i sedili divennero in fibra di carbonio; anche per gli interni venne utilizzata fibra di carbonio e alcantara, rimuovendo aria condizionata e impianto radio; esternamente, la maggior parte della carrozzeria era ancora in alluminio, ma più parti furono sostituite con fibra di carbonio; il cofano motore posteriore fu ridisegnato; venne dotata di uno spoiler posteriore regolabile; i freni a disco furono maggiorati sia all'anteriore che al posteriore; i cerchioni vennero realizzati dalla Pirelli usando una speciale lega di magnesio ultra-leggera.
Venne inoltre eliminato l'avanzato sistema a gestione elettronica delle sospensioni della VT, e al suo posto viene installato un particolare sistema di controllo per le barre antirollio, la cui rigidità poteva essere facilmente regolata mediante una manopola posta dentro l'abitacolo.
Il motore di 12 cilindri a V di 60° subì importanti modifiche: il sistema di iniezione elettronica fu migliorato e il motore stesso venne modificato e alleggerito attraverso l'uso di magnesio per i collettori di aspirazione e la modifica delle teste dei cilindri.
Questo, più l'alleggerimento dell'intera vettura, portavano il motore fino a 525 cavalli a 7000 giri/min, garantendo prestazioni impressionanti: la SE 30 necessitava di soli 4 secondi per toccare i 100 km/h, e l'ago del tachimetro non si fermava prima dei 331.
La trazione era posteriore.
Questa versione speciale della Diablo venne prodotta tra il giugno del 1994 e il novembre del 1995, con un sovrapprezzo del 15% rispetto alla Diablo VT in produzione in quel momento.
Come già detto, su 15 delle 150 unità venne effettuata una modifica del motore, che arrivò ad erogare 595 cavalli [...]

Leggi tutto l'articolo