Lamorgese elogia la linea Minniti sui migranti Il ministro dell'Interno sposa il lavoro fatto dal suo predecessore del Pd e non risparmia qualche frecciata a Salvini: «Bisogna ripartire dal codice delle ong».

Sui soccorsi in mare «ci vogliono delle regole. Bisogna ripartire dal Codice delle ong proposto dal ministro Minniti, un contratto tra lo Stato e chi provvede al salvataggio», ha detto la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese al Festival delle città. Quanto alle acque Sar libiche, ha aggiunto, «è giusto che provvedano i libici, non possiamo pensare di andare a proteggere i confini altrui. Ognuno ha il proprio ambito d’azione».
LA FRECCIATA A SALVINI
La titolare del Viminale ha anche risposto indirettamente a Matteo Salvini, che aveva fatto ironia sulla scarsa visibilità: «Su di me, se si fa una ricerca su internet, non si trova nulla. È vero, ma io porto al Viminale la mia storia e la mia professionalità. Io studio i dossier. Sono una persona meticolosa»
«L’AUMENTO DEGLI SBARCHI NON PREOCCUPA»
«C’è stato un incremento degli sbarchi nelle ultime settimane, ma parliamo sempre di numeri che non destano assolutamente preoccupazione, sono limitati rispetto al 2015 e al 2016 quando gli a...

Leggi tutto l'articolo