Lancia Musa e VW Touran

Le esigenze di avere spazio nella nostra unica macchina, la Musa acquistata nel 2007, piccola e spaziosa al tempo stesso, ottima e fedele compagna di piccoli viaggi, tanto vituperata da moglie e figlia per la scarsa capienza del bagagliaio quando si parte in 3+1 per le vacanze, tanto da me apprezzata per il cambio automatico, il lusso sparso qua e là, la chiccheria dell'insieme...ci hanno portato a cercare una sostituta più capiente.
Io avrei voluto una 4X4 ma, a parte la spesa mai inferiore a 30.000 euro, le SUV sono grosse, consumano e inquinano ma non sempre dispongono di bagagliai capienti.
Guarda qua e guarda là, ho preferito tornare sulle monovolume e l'ultima parola non potevo che lasciarla alla mia signora, che per tre anni consecutivi ha disprezzato la Musa rimpiangendo la vecchia Multipla.
La rosa si è ristretta tra Citroen C4 Gran Picasso e VW Touran e....ha vinto la Touran! Approfittando della sostituzione del modello che avverrà in autunno, che avrà i gruppi ottici nuovi ma non sarà una rivoluzione, è possibile acquistare la Touran in pronta consegna a prezzi davvero scontatissimi, praticamente 5.000 euro in meno con, in più, il navigatore al simbolico prezzo di 1 euro (sì! avete letto bene!).
Inoltre, la Musa mi è stata presa in permuta ad un valore accettabile.
Abbiamo preso la Touran 1.4 150 CV Trendline Ecofuel a doppia alimentazione benzina e metano! Il colore è argento metallizzato.
La scelta è caduta su quel modello per la spaziosità razionale tedesca e su quel motore per economizzare le spese vive, con un'attenzione per l'ambiente.
La macchina è praticamente full-optional: rispetto alla Musa perdo, però, il tetto apribile (comodo ma tant'è), il cruise control (ma non ci facevo un granché), i tergicristalli automatici (direi superflui) e, sob!, il cambio automatico (nessuno ne aveva una pronta con il DSG!).
Speriamo di godercela senza problemi...Ciao, Musetta, mi  mancherai! E benvenuta, Touran!

Leggi tutto l'articolo