Landing Page: più clienti dalle campagne AdWords

AdWords è il principale strumento con cui hotel e strutture turistiche propongono le loro offerte online.
Ma far arrivare gli utenti al proprio sito web non è sufficiente.
Affinché tali utenti facciano azioni predeterminate, come la compilazione di una richiesta informazioni o l’invio di una email o il booking, è necessario che le informazioni che trovano nella “pagine di atterraggio” rispondano nel miglior modo possibile alle esigenze che la query nel motore di ricerca esprime.
Le landing page assolvono a tale funzione.
Da Wikipedia (estrapolato): Nel web marketing, la landing page è la specifica pagina che il visitatore raggiunge dopo aver cliccato un link apposito o una pubblicità.
Spesso, questa pagina mostra contenuti che sono un'estensione del link o della pubblicità, oppure la pagina è ottimizzata per una specifica parola chiave (keyword) o frase per "attrarre" i motori di ricerca (…).
Una landing page è spesso personalizzata per campagne pay per click in modo che il suo contenuto sia il più "verticale" possibile, più vicino possibile a quanto cercato sul motore di ricerca(…).
L'obiettivo di una landing page è fare in modo che quanti più navigatori (misurati come utenti unici) arrivino sulla pagina e facciano azioni obbiettivo; l'indice di efficienza viene chiamato tasso di conversione (Conversion Rate, "CR").
Una volta che l'utente arriva in una pagina del sito web è quindi necessario che trovi immediatamente le informazioni che cerca, e che i contenuti che legge lo “spingano” a fare azioni propositive rispetto gli obiettivi che l'azienda persegue.
Ecco 10 utili suggerimenti (ripresi da un mio storico articolo) per creare landing page ben fatte, ricordandoci che è solo con l'esperienza e il test delle stesse che si affinano i risultati e le strategie imparate con la teoria: INFORMARE Cerchiamo di fare in modo di immedesimarsi nelle esigenze che l'utente ha quando fa una ricerca sulla parola chiave associata al nostro business, e facciamo in modo che trovi subito le informazioni che cerca, in modo chiaro ed esclusivo.
ESSERE CREDIBILI Occorre conquistare la fiducia dell'utente affinché esso si fidi di chi ha davanti.
Ad esempio, se quello che gli viene offerto viene descritto come l’offerta" migliore" bisogna spiegare il perché di tale asserzione, magari anche utilizzando testimonial, menzioni, certificazioni, recensioni di terze parti.
ENFATIZZARE IL SERVIZIO Se lo scopo è vendere un servizio, esempio un pacchetto viaggio, dobbiamo esaltarlo enfatizzandone in evidenza i punti di [...]

Leggi tutto l'articolo