Lasagna napoletana

Per il ragù: 1 tracchiolella di maiale.1/2 gallinella di maiale.1/2 cotica di maiale.1 braciola imbottita (a piacere con uva passa e pinoli oppure con aglio,prezzemolo e formaggio).1 pezzo di pettola di spalla o di palettina (400 gr).2 salsicce.olio extra vergine q.b.
1 cucchiaio di sugna di maiale.1 spicchio di aglio.1 bicchiere di vino secco (possibilmente bianco).2 bottiglie di pomodoro passato.2 scatoli di pelati grandi.1 confezione di concentrato di pomodoro grande.sale.pepe.basilico se c'è.
Per la pasta: 800 grammi di farina.4 uova.acqua q.b.
Per l'imbottitura: 1 kg di ricotta.1/2 kg di provola.1 kg di polpettine fritte miste maiale - vitellone.200 grammi di parmigiano grattugiato.
Preparazione del ragù: Soffriggere nell'olio e nella sugna la cipolla e l'aglio finemente tritati.
Inserire gradualmente i pezzi di carne scottandoli su tutti i lati,sfumare con il vino,inserire le salse cominciando con il concentrato,proseguendo con la passata e finendo con i pelati dopo aver provveduto a spappolarli.
salare e pepare,aggiungere il basilico,abbassare al minimo la fiamma,far cuocere per almeno 4 ore,avendo cura di togliere la carne dopo 2 ore e 1/2.
Preparazione della pasta: Mescolare la farina alle uova,aggiungendo un po di acqua alla volta fino a che la pasta non diventa omogenea e lasciarla riposare per 1/2 ora.Stendere la sfoglia e tagliare a rettangoli adagiando su un piano (precedentemente coperto con il semolino per non farla attaccare).
Preparazione dell'imbottitura: Stemperare la ricotta con il ragù e mischiare insieme alla provola tagliata a pezzettini al parmigiano.
Preparazione della lasagna: cuocere in acqua bollente le lasagne,scolarle e metterle da parte,preparare una pirofila e cominciare con il coprire il fondo con un mestolo di ragù,disporre un primo strato di lasagne,mettere l'impasto di ricotta e provola,le polpettine il parmigiano,altro ragù e coprire con un altro strato di lasagne,procedere così a strati fino a che la pirofila non sia piena.
infornare per tre quarti di ora a 160 gradi.
< La carne al ragù,sempre condita la potete mettere in un'altra pirofila per poterla servire a parte.

Leggi tutto l'articolo