Laura Chiatti, la pancia cresce e il ciuffo verde di Enea fa scalpore

La cresta verde di Enea, mostrata pochi giorni fa su Instagram, non è andata giù a molti dei suoi soliti detrattori, ma Laura Chiatti non si scompone.
Risponde con toni "accesi": "Addirittura foto shock, povera Italia! E' solo una lacca colorata! Prossima volta blu! Pietà per tutti coloro che non hanno nulla da fare, se non rompere il c....!" e poi mostra orgogliosa un primo piano del pancino in lievitazione sotto la maglia.
Il nuovo bebè è in arrivo, il resto è solo sterile polemica..."Sono pazza di te, mio adorato baby punk", aveva cinguettato condividendo uno scatto in cui Enea sfoggiava un ciuffo colorato di verde.
Il look estroso del piccolo, che ha compiuto 1 anno lo scorso 22 gennaio, ha immediatamente risvegliato il solito coro di "haters", che non hanno gradito e che non perdono occasione per definirla una "cattiva madre", rimproverandole in questo caso di aver utilizzato una tinta che potrebbe essere nociva per un bambino così piccolo.
Laura Chiatti però alle "cattiverie" social è ormai abituata e non se cura più.
La sua famiglia sta per allargarsi , lei è al settimo cielo, (oltre che al settimo mese) e Marco Bocci le è sempre accanto, tenero padre e marito innamorato.
Cosa potrebbe desiderare di più?

Leggi tutto l'articolo