Le Torri di Hanoi

Le Torri di Hanoi sono un passatempo matematico ispirato ad una situazione reale: infatti i brahmini del tempio di Brahma a Benares devono spostare 64 dischi da un ago di diamante ad un altro ago dello stesso materiale rispettando una regola: i dischi più piccoli devono rimanere al di sopra dei dischi più grandi.
Quando tutte le mosse saranno terminate allora verrà la fine del mondo.
Il problema è che verrà prima la fine del mondo e poi tutti i dischi saranno disposti come dovrebbero.
Infatti ci vogliono 2n-1 mosse per spostare i dischi da un capo all'altro.
Facendo due conti in tasca ci vorrebbero 584.546.491.649 anni, 58 giorni, 14 ore, 56 minuti e 15 secondi (citazione Math.it), se si facesse una mossa al secondo, dovendo coprire 18.446.744.073.709.551.615 mosse.In una versione mini del gioco abbiamo sette-otto dischi che devono essere spostati da un capo all'altro e questa è la versione del gioco commercializzata creata da Édouard Lucas nel 1883. Non avendoci giocato oppure non a...

Leggi tutto l'articolo