Le abitudini per eliminare l'acne

Certamente vi avranno riferito di non toccare cibi dolci quando sulla vostra faccia si formano quegli odiosi brufoli che paiono mandare in malora il giorno e talvolta compaiono proprio prima di uscire.  In realtà vi sono molte leggende su come curare l'acne e la dieta adeguata da tenere.
In primis se l’acne nasce in giovane età, in special modo durante la pubertà sappiate che è un fatto più degli ormoni che non connesso all’alimentazione.
Quando si è teenagers si vive l'acne come una tappa spaventosa.
Le possibili soluzioni sono due: o ci si dispera oppure ci si da da fare.
Insomma meglio non stare con le mani in mano ad attendere che tutto scorra.
Meglio rimboccarsi le maniche debellando le cattive abitudini quali alcolici e fumo.
Importantissimo è non tormentare il foruncolo quando fuoriesce ma attendere che si secca.
Se infatti si schiacciano i brufoli si espanderà il virus ma soprattutto rimarranno piccole cicatrici sul volto.
Fondamentale è anche il fattore della psiche, non deprimersi quando esce un foruncolo e non tentare di celarlo.
Ad esempio molte ragazze che tengono i brufoli sulla fronte si fanno tagliare la capigliatura cercando di avere la frangetta così da nasconderli.
In verità se i capelli non sono puliti proprio sul viso cadranno impurità, ecco quindi che questa qui non è una soluzione ideale.
Infatti i foruncoli non devono essere ricoperti con cremine oppure con trucco pesante, devono essere lasciati in pace e si faranno facilmente secchi. 

Leggi tutto l'articolo