Le coppie, recensione di Biagio Giordano

Le coppie, anno 1971, genere commedia, produzione Italia, durata 111 minuti, con Monica Vitti, Alberto Sordi, Enzo Jannacci.
Tre episodi. Il frigorifero, di Mario Monicelli: due poverissimi immigrati sardi sono disposti a qualsiasi sacrificio pur di comprare a rate un bel frigorifero moderno, ma alla fine per soddisfare il desiderio non rimane loro che la strada più antica del mondo, la prostituzione. La moglie, dopo molte incertezze, finisce infatti per concedersi a un anziano gentil'uomo, dopo di ché, ormai interiormente scissa nella morale, fissa incantata, nella famosa scena finale, una lavatrice ultimo modello esposta nella vetrina del negozio in cui andava a pagare le rate.
La camera, di Alberto Sordi, operaio di fonderia, uomo per bene, vorrebbe festeggiare con la moglie casalinga il suo anniversario di nozze in un albergo di lusso sul mare, in una zona turistica per nobili e benestanti, ma incontra ostacoli e umiliazioni di ogni genere a causa della sua condizione sociale, ques...

Leggi tutto l'articolo