Le esternalizzazioni di attività produttive - Nicolosi

Le esternalizzazioni di attività produttive tra trasferimento di ramo d’azienda e appalto
 
Sommario: 1. Premessa - 2. Il trasferimento di ramo d’azienda. La nozione di ramo d’azienda. Il campo di applicazione dell’art. 2112 c.c. prima della modifica del 2003. – 3. La nozione di ramo d’azienda: A) Il sostrato materiale. – 4. B) L’autonomia funzionale e la sua preesistenza; la conservazione dell’identità. - 5. La nuova nozione di ramo d’azienda nell’art. 32 del d.lgs. 276/2003. - 6. Il ruolo dell’autonomia individuale. Il significato dell’inciso “identificata come tale dal cedente e dal cessionario”. - 7. Le interpretazioni sistematiche. L’organizzazione, l’autonomia funzionale. – 8. I profili di contrasto con la disciplina comunitaria. - 9. La disciplina dell’appalto.
 
1. Premessa
Con la recente approvazione del d.lgs. 276/2003 - “attuazione delle deleghe in materia di occupazione e mercato del lavoro”, di cui alla l. 14 febbraio 2003, n. 30 - il collegamento funzionale tra i due isti...

Leggi tutto l'articolo