Le guardie giurate arrivano in aiuto alla Polizia, ai Carabinieri ed ai Finanzieri.

Attualità 21 settembre 2014 Le guardie giurate arrivano in aiuto alla Polizia, ai Carabinieri ed ai Finanzieri.
Aiutare le forze dell’ordine nel controllo del territorio è doveroso e l’iniziativa che vi raccontiamo può essere una soluzione.
E’ interessante conoscere il parere di voi lettori: è un’iniziativa da ripetere in altre parti d’Italia? E’ stato siglato oggi, presso la Prefettura di Lodi, un protocollo d’intesa fra guardie giurate (Ivri e Rossetti Group), cinque sindaci e forze dell’ordine.
Il protocollo si chiama ‘Mille occhi sulle città e prevede, tra l’altro, che la vigilanza privata aiuti polizia, carabinieri e guardia di finanza segnalando mezzi di trasporto o persone sospette, fughe di persone indiziate di delitto, ostacoli sulle strade e persone in stato confusionale.
L’accordo, a costo zero, avra’ una durata di tre anni, rinnovabile per altri tre.
Le guardie giurate potranno inoltre frequentare alcuni corsi di aggiornamento delle forze dell’ordine.
I Comuni interessati sono Lodi, Casalpusterlengo, Lodi Vecchio, Codogno e Sant’Angelo Lodigiano http://donnemanagerdinapoli.com/2014/09/21/le-guardie-giurate-arrivano-in-aiuto-alla-polizia-ai-carabinieri-ed-ai-finanzieri/

Leggi tutto l'articolo