Le offensive del 1915

HOME
STORIA
BIOGRAFIE
IMMAGINI
MEZZI
UNIFORMI
SCRIVI
  
 
LE OFFENSIVE DEL 1915
 
"Qui è stato più crudele vivere che morire"
La guerra in Cadore, gli Alpini, la cintura dei Forti, Ceccherini, Giulietti, Paolini, Rismondo, Corridoni e la trincea alle Frasche
La guerra in Cadore: OBIETTIVO PUSTERIA
Il piano operativo generale ideato da Cadorna prevedeva un'azione principale sul fronte giuliano a est per superare la linea dell'Isonzo e attestarsi sulla linea della Sava, tra Kranj e Lubiana !!!; un'azione difensiva strategica sul fronte tridentino per non incorrere in loro offensive verso la pianura, alle nostre spalle, e offensive parziali in Cadore e in Carnia da parte della IV ARMATA (Cortina sarà subito nostra) con obiettivo la linea ferroviaria a Dobbiaco (Toblach) e S. Candido (Innichen) 2 capitoli in Val Pusteria, linea che collegava Lienz con Innsbruck via Fortezza (in Alto Adige) e Brennero. Oltre Lienz lungo la Drava la Carinzia che avremmo raggiunto dalla Val Canale (Tarvisio) ...

Leggi tutto l'articolo