Le pagelle di Paolo Ziliani

08 Maggio 2008 ore 10:13MARCO 7,5 : Solita partita di qualità e quantità al servizio della squadra.
Pecca ogni tanto in qualche controllo di palla ma per quanto fa è come chiedere la luna.
GAGLIARDO PASQUALE 7,5 : Grande la sua prestazione a tutto campo.
Questo è il giocatore che la squadra vuole, sono state efficaci le tirate d'orecchio del capitano e qualche turno di riposo. RITROVATO         IL CAPITANO 7,5 : Parte non benissimo senza fascia di capitano ma da quando la indossa sfodera una grandissima prestazione.
Dopo l'ultima partita ritorna il capitano di sempre.
CAPITANO       FABIO 7,5 : Dopo le grandi fatiche della partita precedente, capisce che i suoi compagni oggi sono in palla, può quindi svariare a tutto campo con ottime invenzioni in attacco e grandi recuperi in difesa.
Da segnalare una rete spettacolare in semi-rovesciata.
ACTION-MAN       GABRIELE 7 : Fosse stato per la prestazione e per l'impegno dimostrato avrebbe avuto lo stesso voto dei compagni ma se si vuole considerare la prestazione nella sua interezza non bisogna trascurare il suo egoismo davanti porta.
Tira anche dal giardino di casa sua, per fortuna che il campo era nel suo stesso comune di residenza...
Trova anche il tempo per innervosire gli avversari in particolare battibeccando con Andrea.
SOLISTA     GLI AVVERSARI          CARLO C.
8 ( Il migliore ): Grandi giocate ma non solo.
Riesce a trascinare la squadra con i suoi gol, se la partita rimane equilibrata la maggior parte del merito è suo.
CAPARBIO   ANDREA 7: Anche lui uno dei migliori.
Convincente la sua prestazione sia in fase difensiva che offensiva.
Ottime le trame con Carlo ma per vincere avrà bisogno di altri due innesti in squadra.
TUTTOFARE   CIAPPO 6,5 :  Sicuramente non una delle sue migliori prestazioni personali.
Ricordando il giocatore visto qualche tempo fa al campetto di Pino Grillo ci si attende di più da lui.
Una partita comunque senza colpe.
PACATO   ANTONIO 6 : Inizia la sua partita svolgendo il compitino.
Sul finire della partita perde però troppi palloni nelle zone nevralgiche del campo che costano alla squadra il tracollo.
SBADATO   NICOLA 6: Paga la sua prestazione per l'infortunio ad un'unghia del piede.
Si spegne conprensibilmente nel finale.
SFORTUNATO

Leggi tutto l'articolo