Le vite potenziali di Francesco Targhetta

Le vite potenziali di Francesco Targhetta è la storia di Alberto, Luciano e Giorgio, tre visioni molto diverse della vita e del mondo che si incrociano là dove tutti e tre spendono gran parte delle energie: Albecom, azienda informatica specializzata nell'e-commerce con sede nell'ex distretto industriale di Marghera. 
Alberto Casagrande, fondatore e amministratore di Albecom, ha trentaquattro anni e vive ancorato alla sua solida chiarezza. Il mix tra spiccata capacità di ottimizzare e precoce senso degli affari lo rende vincente in ogni situazione. Grazie ad una paziente, razionale e perenne dedizione al lavoro è certo di avere la situazione sotto controllo, anche quando intorno a lui la tendenza alla fuga inizia ad essere un dato endemico.
La sua energia era sempre stata una dimostrazione sufficiente di come dovrebbe funzionare la vita. Sapeva che non tutti ricevevano in sorte quella carica, ma confidava nel talento imitativo di cui da sempre sono dotati gli animi deboli.
Luciano Fores...

Leggi tutto l'articolo