Legittima difesa, sulle armi più 'facili' è scontro nel governo giallo verde.Questo dal mio punto di vista si chiama. Manipolazione. Armi di distrazione di massa

Legittima difesa, sulle armi più 'facili' è scontro. Di Maio avvisa: "M5S non voterà a favore". E Salvini sconfessa i suoi: "Nessuna proposta in arrivo" Il vicepremier boccia la proposta di legge depositata in Parlamento a firma di 70 deputati della Lega per facivolare acquisto e detenzione delle armi: "Nessun eletto del Movimento la voterà". Il ministro dell'Interno: "Di Maio si occupi solo di quello che arriva in aula". I 5 stelle: "Felici che abbia cambiato idea"
Complimenti a Cip&Ciop. In sostanza avete preso per i fondelli gli elettori (SOLO quelli che vi hanno votato) come TUTTI i provvedimenti presi fino ad oggi!
La norma sulla gestione delle armi vigente fino a oggi in Italia è una delle migliori al mondo ed infatti i casi di uso improprio di armi da fuoco da parte di che ha il porto d'armi sono molto pochi e l'accesso all'acquisto illecito di armi da fuoco è relativamente difficile. Questa legge dovrebbe essere di modello per altri paesi al mondo, cambiarla è un atto semplic...

Leggi tutto l'articolo