Lele dei Negramaro è diventato papà: è nato Ianko

Lele Spedicato è diventato papà.
La compagna del chitarrista dei Negramaro, Clio Evans, ha dato alla luce il loro primo figlio.
L'annuncio è stato dato sulla pagina Facebook e Instagram dell'attrice di origini greche, che ha voluto condividere con i fan questo momento magico, arrivato dopo settimane difficili, segnate dal ricovero di Lele per un'emorragia cerebrale.
Nello scatto Clio ed Emanuele stringono la manina del neonato, un maschietto, che hanno deciso di chiamare Ianko.
Lo scorso settembre la vita del chitarrista dei Negramaro e di Clio, sposi da appena un anno, era stata sconvolta dal malore improvviso di Lele Spedicato, trovato svenuto dalla moglie a bordo piscina nella loro villa nel Salento.
Subito dopo il ricovero il musicista era apparso da subito in gravissime condizioni, spingendo i compagni di band a chiedere a tutti i fan di pregare per lui.
Oggi, per fortuna, il peggio è passato.
Lele non solo è fuori pericolo, ma è stato anche dimesso dall'ospedale e trasferito in una struttura in cui inizierà un lungo percorso di riabilitazione.
Le sue condizioni sono stabili e in queste settimane i fan, ma soprattutto gli amici e Clio Evans, non hanno mancato di mostrargli il loro sostegno.
"Benvenuto Ianko, finalmente sei arrivato - ha scritto Clio, commentando lo scatto dolcissimo -.
Primo maschietto in casa Negramaro".
Solo una settimana fa Giuliano Sangiorgi, leader della band pugliese, aveva annunciato l'arrivo della piccola Stella, avuta dalla compagna Ilaria Macchia.
Anche Andrea "Andro" Mariano, tastierista della band, ha una figlia, piccola Bianca, avuta dalla moglie Lavinia Biancalani.
Forte e coraggiosa, Clio Evans non ha mai abbandonato il suo Lele in questo momento difficile, convinto che tutto sarebbe andato bene.
Pochi giorni fa, proprio per sostenere il marito, aveva deciso di mostrare le sue cicatrici, nascoste sotto i capelli lunghi.
"Le espongo come gesto di solidarietà verso il mio amore Lele e verso coloro che stanno lottando per la guarigione - aveva scritto sui social -.
Con il giusto atteggiamento possiamo auspicare a superare le difficoltà che la vita a volte ci mette davanti.
Ce la feci allora e ce la stiamo facendo adesso grazie al Cielo, passo dopo passo".
Lele Spedicato papà - Fonte: Facebook

Leggi tutto l'articolo