Lenta convalescenza

Spunti dalla relazione di Bankitalia. La lenta convalescenza di un Paese in bilico.
Leonardo Becchetti, Avvenire, giovedì 1 giugno 2017.
 La fotografia che emerge dalla relazione annuale del governatore di Banca d’Italia Ignazio Visco è quella di un Paese in convalescenza che sta lentamente rimarginando le ferite della più grave crisi economica dal Dopoguerra.
Prova ne è il fatto che ai ritmi attuali torneremo ai livelli del 2007 solo nella metà del prossimo decennio.
E questo genera problemi non solo alla quantità del lavoro creato, con uno spread di qualità/dignità che cresce, visto l’aumento del divario tra qualità degli impieghi offerti e aspirazioni dei lavoratori.
Le sottolineature di alcuni dei principali ostacoli alla ripresa dell’economia e dell’occupazione sono convincenti.
Ben tre volte Visco parla della debolezza degli investimenti pubblici ricordando invece l’efficacia degli incentivi «intelligenti» come il superammortamento che ha fatto ripartire la domanda di beni capita...

Leggi tutto l'articolo