Leonardo DiCaprio accusato di "non voler lavorare con donne regista": scoppia la polemica

Nonostante sia uno degli attori più apprezzati di Hollywood, Leonardo DiCaprio non è immune da critiche e attacchi via social. L'ultimo in ordine di tempo è arrivato dal critico cinematografico inglese Guy Lodge, che ha puntato il dito contro il divo reo, a suo dire, di non recitare mai (o quasi) in film diretti da donne. Subito si è sollevato un polverone, con altri addetti ai lavori che si sono scagliati contro la star.
Dopo l'articolo pubblicato dall'Hollywood Reporter, in cui DiCaprio veniva lodato per la sua capacità di dominare al botteghino pur non essendosi mai prestato a saghe o blockbuster, Lodge ha postato su Twitter un suo commento al vetriolo: "Va tutto bene, e ne è venuto fuori un ottimo lavoro, ma non definirei avventurose le sue scelte: enormi produzioni di prestigio in studio con registi maschili affermati". Insomma, la colpa dell'attore sarebbe di andare troppo sul sicuro ma soprattutto di non aver ma più lavorato a film diretti da donne dopo il 1995, quando fu prota...

Leggi tutto l'articolo