Leonardo Sciascia, uno che aveva capito tutto già 30 anni fa: "Quando tra gli imbecilli ed i furbi si stabilisce una alleanza, state bene attenti che il fascismo è alle porte"

 

 
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
 
Leonardo Sciascia, uno che aveva capito tutto già 30 anni fa: "Quando tra gli imbecilli ed i furbi si stabilisce una alleanza, state bene attenti che il fascismo è alle porte"
Diceva Leonardo Sciascia: "Il più grande difetto della società italiana è quello di essere senza memoria..."
Ma soprattutto diceva:
"Credo che se sono diventato un certo tipo di scrittore, lo devo alla passione antifascista.
La mia sensibilità al fascismo continua ad essere assai forte, la riconosco ovunque ed in ogni luogo, persino quando riveste i panni dell’antifascismo, e resto sensibile all’eternamente possibile fascismo italiano.
Il fascismo non è morto.
Quando tra gli imbecilli ed i furbi si stabilisce una alleanza, state bene attenti che il fascismo è alle porte."
Leonardo Sciascia in M. Padovani, La Sicilia come metafora, 1989, p. 85
30 anni fa aveva già previsto tutto quello che sarebbe poi capitato nella nostra politica...

Leggi tutto l'articolo