Lettere 047

Lettere 047
 
DALLA LETTERA DI GIACOMO (1)
 
1
Considerate perfetta letizia, miei fratelli, quando subite ogni sorta di prove, sapendo che la prova della vostra fede produce la pazienza. (Gc. 1,2-3)
 
2
La pazienza completi l'opera sua in voi, perché siate perfetti e integri, senza mancare di nulla. (Gc. 1,4)
 
3
Se qualcuno di voi manca di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti generosamente e senza rinfacciare, e gli sarà data. La domandi però con fede (Gc. 1,5-6a)
 
4
Non pensi di ricevere qualcosa dal Signore un uomo che ha l'animo oscillante e instabile in tutte le sue azioni. (Gc. 1,7-8)
 
5
Beato l'uomo che sopporta la tentazione, perché una volta superata la prova riceverà la corona della vita che il Signore ha promesso a quelli che lo amano. (Gc. 1,12)
 
6
Nessuno, quando è tentato, dica: "Sono tentato da Dio"; perché Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male. (Gc. 1,13)
 
7
Ciascuno è tentato dalla propria concupiscenza che lo attrae e lo seduce; p...

Leggi tutto l'articolo