Lettere 062

Lettere 062
DALLE LETTERE BREVI
 
1
La tua carità è stata per me motivo di grande gioia e consolazione, fratello, poiché il cuore dei credenti è stato confortato per opera tua. (Fm 1,7)
 
2
E ora prego te, Signora, non per darti un comandamento nuovo, ma quello che abbiamo avuto fin dal principio, che ci amiamo gli uni gli altri. E in questo sta l'amore: nel camminare secondo i suoi comandamenti. Questo è il comandamento che avete appreso fin dal principio; camminate in esso.
(2Gv. 1,5.6)
 
3
Chi si attiene alla dottrina, possiede il Padre e il Figlio. Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo; poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse. (2Gv. 1,9b-11)
 
4
Non ho gioia più grande di questa, sapere che i miei figli camminano nella verità. (3Gv. 4)
 
5
Carissimo, non imitare il male, ma il bene. Chi fa il bene è da Dio; chi fa il male non ha veduto Dio.
(3Gv. 11)
 
6
Alla fine dei tempi vi saranno impostori, che si compor...

Leggi tutto l'articolo