Lettere 38

Lettere 038
DALLA SECONDA LETTERA AI TESSALONICESI
 
1
Dio vi renda degni della sua chiamata e porti a compimento, con la sua potenza, ogni vostra volontà di bene e l'opera della vostra fede; perché sia glorificato il nome del Signore nostro Gesù in voi e voi in lui, secondo la grazia del nostro Dio e del Signore Gesù Cristo. (2Tess. 1,11-12)
 
2
Ora vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo e alla nostra riunione con lui, di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, né da pretese ispirazioni, né da parole
(2Tess. 2,1-2)
 
3
Non di tutti infatti è la fede. Ma il Signore è fedele; egli vi confermerà e vi custodirà dal maligno.
(2Tess. 3,2b-3)
 
4
Il Signore diriga i vostri cuori nell'amore di Dio e nella pazienza di Cristo. (2Tess. 3, 5)
 
5
Vi ordiniamo pertanto, fratelli, nel nome del Signore nostro Gesù Cristo, di tenervi lontani da ogni fratello che si comporta in maniera indisciplinata e non secondo la tradizione che ha ricevuto da noi. (...

Leggi tutto l'articolo