Libania Grenot dopo 9 anni riceve il bronzo europeo dei 400 metri di Barcellona 2010!

Meglio tardi che mai! Questo dovrebbe essere il titolo di questo articolo.
Nella pazza ridistribuzione delle medaglie  dei vari campionati europei  mondiali e Olimpiadi di uno sport che, evidentemente palesa dei grossi problemi di identità, a l'azzurra  Libania Grenot, che in aprile ha annunciato l’addio alla pista, anche lei vittima di questo meccanismo insensato questo,  è stata assegnata la medaglia di bronzo dei 400 metri degli Europei di Barcellona del 2010, in seguito alla squalifica per doping della russa Tatyana Firova, che vinse l’oro.
La 36enne primatista italiana, passa dal quarto al terzo posto e può adesso vantare nel proprio palmares tre podi europei nel giro di pista, considerando i titoli vinti nel 2014 a Zurigo e nel 2016 ad Amsterdam.
Nei mesi scorsi, Libania Grenot aveva già ricevuto il bronzo europeo della staffetta 4x400, sempre di Barcellona, anche in quel caso per una squalifica delle russe.
Di quella staffetta faceva parte anche Marta Milani, che per effetto d...

Leggi tutto l'articolo