Liberiamo l'agricoltura dalla burocrazia

CAMPAGNA POPOLARE PER L'AGRICOLTURA CONTADINA Perchè gli agricoltori siano liberi dalla burocrazia, dediti alla vendita diretta, orientati all'autosufficienza, solidali fra di loro, rispettosi della fertilità della loro terra e della biodiversità rurale, non sono imprenditori agricoli, non chiedono finanziamenti pubblici, non ambiscono a possedere grandi appezzamenti di terreno.
Ma chiedono di poter esistere e di essere lasciati in pace, soprattutto dalla burocrazia e dai regolamenti di mercato.
Ecco la petizione.
Tratto da: SemiRurali

Leggi tutto l'articolo