Libertà di parola

In Italia è consentita a tutti, meno che alla Chiesa.
Negli ultimi mesi, ogni volta che Ruini dice qualcosa si scatena un putiferio, non sul merito di quanto detto, ma esprimendo riserve sulla liceità degli interventi di un Vescovo sui fatti della Repubblica.
Il putiferio in genere si esprime con toni più o meno accesi.
Se però si ha una discreta fama e popolarità derivata dal lavorare in tv (anche bene nel suo campo) si può anche eccedere.
Anzi farla fuori dal secchio.
La notizia: http://www.ilgiornale.it/a.pi c 1?ID=30326&START=0 By Max

Leggi tutto l'articolo