Licenziato per il Parkinson, riassunto

(ANSA) – IVREA (TORINO), 19 NOV – E’ stato riassunto Franco Minutiello, l’operaio 60enne licenziato un anno e mezzo fa perché malato di Parkinson.
L’azienda Teknoservice aveva perso la causa di lavoro, ed era stata condannata a riassumere il netturbino, ma aveva preannunciato ricorso in appello.
A sorpresa, invece, il caso che suscitò grande clamore si è risolta in anticipo e domani Minutiello tornerà al lavoro, negli uffici di Castellamonte, come addetto alla reception con lo stesso livello del giorno in cui fu licenziato.
Al tribunale di Ivrea, nel pomeriggio, è stato firmato l’accordo per il reintegro tra il dipendente e la Teknoservice.
L’azienda, che si occupa della raccolta rifiuti nell’alto Canavese, garantirà a Minutiello, oltre al posto di lavoro, anche un risarcimento e il pagamento delle spese legali.