Liceo estero piace sempre più a studenti

(ANSA) – TORINO, 3 DIC – Il 70% degli studenti che scelgono di trascorrere un periodo del liceo all’estero sono ragazze; la maggior parte (53%) proviene dal Nord – Torino e Milano in particolare – e i Paesi anglofoni come Canada, Stati Uniti e Regno Unito sono le destinazioni più gettonate, anche se c’è chi non disdegna mete più inusuali come Argentina, Costa Rica e Sudafrica.
A tracciare l’identikit è Wep, organizzazione internazionale che ogni anno segue 5 mila ragazzi in partenza dall’Italia verso 65 Paesi.
Sono più di 200 quelli che hanno partecipato nel weekend, a Rimini, alla due giorni di orientamento e formazione promossa proprio da Wep.
Scopo dell’incontro, quello di fornire loro informazioni sul paese ospitante, anche attraverso il racconto di studenti che hanno già vissuto o stanno vivendo questa esperienza.
Il programma prevede di effettuare la quarta superiore, anche solo per un trimestre o un semestre se si preferisce, in un altro Paese, ospitati da una famiglia del posto per tutta la durata del soggiorno.