Lily Allen choc: “Sono bipolare, esaurimento nervoso dopo la morte di mio figlio”

Lily Allen ha confessato di essere bipolare e di aver avuto un forte esaurimento nervoso dopo la perdita del suo bambino. La cantante, che ha avuto una parentesi di grande successo, da qualche anno si è allontanata dal palco per motivo personale, come ha riportato il Mirror.

La verità è venuta fuori attraverso Twitter, dove la Allen ha risposto alla domanda provocatoria di un fan che le chiedeva se avesse dei problemi mentali. «Sono bipolare, e ho avuto un forte eseurimento nervoso, sei soddisfatto?». In seguito ha spiegato che i suoi problemi sono venuto fuori dopo aver partorito il figlio morto nel 2010.
«Sono rimasta per 10 ore su un letto di ospedale con il mio bambino nato senza vita tra le gambe». I modi e le espressioni, spesso crude della cantante, sono noti a tutti e, a quanto pare, hanno un'origine nella malattia di cui soffre.

Leggi tutto l'articolo