Lipari&Centro Studi. Questa sera premio giornalistico a Eric Frattini, Susan Dabbous, Anna Migotto e Bartolino Leone

Il programma di oggi mercoledì 17 luglio, si apre alle 10 presso il Coral Beach sul lungomare di Canneto per l’evento Lipari e dintorni – Workshop di Cinema Breve.
Si prosegue a Lipari alle 17 nella suggestiva location della Chiesa dell’Immacolata al Castello di Lipari, dove sarà proiettato Tano da morire di Roberta Torre e, a seguire, L’uomo con la macchina da presa, classico del cinema sperimentale di Dziga Vertov, con accompagnamento musicale di Michael Nyman.
Alle 18 all’Hotel Carasco terzo appuntamento con il workshop Musica in gioco condotto per l’occasione dal Maestro Salvatore Gitto.
Alle 19 ci si sposterà presso i giardini del Centro Studi Eoliano dove, in collaborazione con il festival Tabularasa di Reggio Calabria, avverrà la consegna del premio giornalistico Stillaerischia che sarà consegnato a Eric Frattini, professore dell’Università di Madrid, Susan Dabbous, giornalista italo-siriana e Anna Migotto, inviata di Mediaset.
Il premio del Centro Studi verrà invece consegnato a Bartolino Leone per festeggiare il prestigioso traguardo dei 40 anni di carriera giornalistica.
Per l’occasione sarà presentata anche una mostra fotografica dedicata ai migliori scatti realizzati da Eric Frattini in Afghanistan.
Sempre presso il Centro, alle 21.30 verrà proiettato il documentario di Francesco Patierno La guerra dei vulcani che racconta del triangolo amoroso tra Rossellini, Ingrid Bergman e Anna Magnani, mentre la serata si concluderà con la proiezione, a partire dalle 22.30, di alcuni cortometraggi del concorso cinematografico Eolie in video.
I lavori proiettati saranno: Ammore di Paolo Sassanelli, Sconosciuti di Tommaso Landucci, Non è successo niente di Chantal Toesca, Vicolo d' amore di Gaetano Di Lorenzo e Noi e gli altri di Max Nardari.
Infine, per la collaborazione di Eolie in video con il Ca’ Foscari Short Film Festival, verrà proiettato Rae, vincitore del premio speciale della giuria all’ultima edizione della rassegna veneziana.
- La collaborazione tra Eolie in Video e il Ca’ Foscari Short Film Festival si rinnova quest’anno con la proiezioni dei cortometraggi premiati nell’ambito della terza edizione del festival dell’università veneziana, che ha visto in competizione trenta cortometraggi provenienti dalle scuole di cinema di quattordici paesi.
Tra i cinque lavori proiettati anche il vincitore del Concorso Internazionale, Mitten am Rand (The Ground is Lava)della regista tedesca Laura Lackmann Popescu che mette in scena la storia dolceamara di due amiche adolescenti dalle [...]

Leggi tutto l'articolo