Lipari, domani si concluderà il primo corso "Terapia per mezzo del cavallo"

di Bernardo Salmieri Domani 11 Dicembre Terminerà a Lipari il primo corso T.M.C.
(Terapia per Mezzo del Cavallo).
Il corso CE.FO.P.
ha preparato nove persone a svolgere un lavoro che aiuta i diversamente abili ad avere più fiducia in se stessi.  Il CE.FO.P.
ha aperto il corso per numero 15 corsisti, ma solo nove persone hanno completato il percorso formativo, il fine principale rendere la vita dei bambini/ragazzi H (è cosi che noi del corso chiamiamo i diversamente abili), più piena, più entusiasmante, più viva grazie all’approccio con il cavallo.
Il corso si è svolto in cicli: approccio al diversamente abile, psicologia infantile il diversamente abile e il cavallo stage, pratica e pulizia del cavallo.
Il corso è stato entusiasmante, abbiamo scoperto un mondo dove le persone si donano per rendere la vita di altre persone, meno fortunate, più bella.
Pochi giorni orsono siamo andati a Piana degli Albanesi in provincia di Palermo in un maneggio CE.FO.P., che da anni pratica la terapia con il cavallo, ci hanno trattato in modo stupendo, è stato tutto fantastico, andare a cavallo, accompagnare i ragazzi H.
nelle loro passeggiate in sella ai vari cavalli del maneggio, ma ciò che ci ha reso più felici era la gioia, la voglia di vita che avevano i ragazzi H.
nel contatto con noi, con gli istruttori e con il cavallo.
Tutto ciò presto potrebbe essere possibile anche a Lipari, grazie al CE.FO.P.
e a persone che ogni giorno s’impegnano per il sociale, s’impegnano a rendere la vita dei nostri ragazzi più viva.(L’unico punto negativo è l’ignoranza di alcune persone che tentano di bloccare la costruzione del suddetto maneggio, perché non comprendono quanto sia utile per i diversamente abili, e non solo anche per le loro famiglie che avrebbero in casa un ragazzo più felice più appagato da una vita già difficile).
Ecco perché io e tutti i partecipanti al 1° corso T.M.C.
di Lipari, vogliamo ringraziare: il Presidente Nazionale CE.FO.P Prof.
Antonino Perricone(colui che ha voluto che l’opera venisse realizzata nell’isola di Lipari), il Direttore Luigi Megna; i docenti: Silvana Clesceri, Mario Meli, Luana Ziino, Francesco Rossi, Gianluca Paratore e il sempre disponibile Francesco Mazzeo.
Grazie di cuore da tutti noi.

Leggi tutto l'articolo