Lipari, la "Spiaggia del pesce"

Invece di chiamarlo "mercatino del pesce" si potrebbe chiamare "la spiaggia del pesce".
Far tornare Marina Lunga quella di una volta, con le barche dei pescatori, le reti, la vendita del pesce mentre arrivano le barche dei pescatori.
Tutto al momento nel modo più naturale possibile.
Senza pensare a gazebo o tendopoli.
A cielo aperto con le cassete piene di pesce fresco da "vanniare".
E'l'occasione per riqualificare il lungomare che da Sottomonastero porta alla chiesa di Porto Salvo.
In tempi lontani Il Notiziario aveva scritto di creare proprio questo, copiando Noli posto turistico della Liguria dove sulla spiaggia pulita fra le barche dei pescatori convivono bagnanti e pesce in vendita appena pescato.
Nel modo più semplice e più naturale possibile.
Come il c'era una volta, ci potrebbe essere una seconda volta.
Sempre se il comune di Lipari pensa uguale senza stravolgere.
E qui proprio Lega Ambiente gli potrebbe dare una mano.
"Bellu pisci avimu".

Leggi tutto l'articolo