Lipari, milanisti&interisti

di Santino Maio SONO UN TIFOSO MILANISTA PURO SANGUE.
IN QUESTA BREVE CONSIDERAZIONE, QUI DI SEGUITO RIPORTATA, NON INTENDO OFFENDERE NESSUNO, E' SOLTANTO UN PENSIERO PERSONALE, CHE PUO' NON ESSERE CONDIVISO.
DICONO CHE L' I N T E R SIA UNA CORAZZATA, NO NON SONO DACCORDO.
E' DI PIU' DI UNA CORAZZATA.
E' UN'IMBATTIBILE PORTAEREI.
MI AUGURO DI CUORE, CHE A MILITO VENGA ASSEGNATO IL PALLONE D'ORO, IN QUANTO HA VERAMENTE DIMOSTRATO, DI ESSERE L'ATTUALE CENTRAVANTI PIU' FORTE AL MONDO.
NON RIESCO A CAPIRE COME L'ALLENATORE DELL'ARGENTINA, MARADONA, ABBIA AVUTO IL DUBBIO DI NON PORTARSI MILITO AL CAMPIONATO MONDIALE E CHE ABBIA SCARTATO UNO DEI MIGLIORI CENTROCAMPISTI AL MONDO, CAMBIASSO ED INOLTRE NON HA PRESO IN CONSIDERAZIONE UN GIOCATORE, ANIMA DELL' I N T E R, CHE DIMOSTRA, ANCORA, DI GIOCARE A CALCIO CON LA FORZA DI UN VENTENNE, ACCOPPIATA ALL'ESPERIENZA DI UN TRENTAQUATTRENNE, COME Z A N E T T I.
IN MERITO ALLA COPPA ITALIA SONO CONVINTISSIMO CHE L'AVETE MERITATA, IN QUANTO AVETE BATTUTO LA ROMA IN CASA PROPRIA.
IN MERITO ALLO SCUDETTO, NON SONO ABBASTANZA CONVINTO CHE LO ABBIATE MERITATO, MA NON PER COLPA VOSTRA, MA PER LA VERGOGNOSA NON PARTITA DISPUTATA DALLA LAZIO CONTRO DI VOI.
SICURAMENTE LA BATTEVATE LO STESSO, PERO' NON RIMANEVA QUESTO NEO, CHE INCIDE ED INSISTE NEGATIVAMENTE SU UNA TRIPLETTA PERFETTA.
SE FOSSE STATO VINTO DALLA ROMA, NON VI ERA NULLA DA ECCEPIRE ED IO SAREI STATO PIU' CONTENTO.
I SE E I MA NEL CALCIO NON CONTANO NIENTE, MA AVREI VOLUTO VEDERE IL FINALE DI CAMPIONATO, A PARTIRE DALLA PARTITA IN CASA CONTRO IL NAPOLI, A MENO UNO DALL'INTER, DEL MIO M I L A N, SENZA L'INFORTUNIO DI NESTA E PATO.
PASSIAMO ORA A ESMINARE LA CHAMPIONS LEAGUE.
MI RICORDATE IL MIO IMMENSO M I L A N, AL PRATER DI VIENNA SALVATO DALLA NEBBIA, VINCENDO POI LA CHAMPIONS LEAGUE.
ANCHE VOI AL 1° TURNO PRELIMINARE DOVEVATE ESSERE FUORI, MA ANCHE CON VOI LA FORTUNA E' STATA PROPIZIA ED ANCHE VOI AVETE VINTO MERITATAMENTE LA CHAMPIONS LEAGUE.
MA ANCHE QUI SPUNTA UN GROSSO NEO, CHE CONTINUA, CON MOLTA PIU' FORZA, AD INCIDERE ED INSISTERE NEGATIVAMENTE SU UNA TRIPLETTA PERFETTA.
A MADRID, QUALCUNO HA VISTO SBANDIERARE IL TRICOLORE? DOVE ERA LA BANDIERA ITALIANA? C'ERA UN GIOCATORE ITALIANO FRA GLI UNDICI DI MADRID? NO!!! IN CAMPO A MADRID C'ERA UNA MULTINAZIONALE, CHE SVENTOLAVA LE BANDIERE DELLA PROPRIA NAZIONE, MA PURTROPPO MANCAVA IL NOSTRO INSOSTITUIBILE TRICOLORE.
L'IMMENSO  M I L A N, E LA JUVENTUS, NELLE LORO NUMEROSISSIME FINALI, HANNO SEMPRE AVUTO FRA GLI UNDICI, 6/5 GIOCATORI ITALIANI, CHE RAPPRESENTAVANO L'ITALIA E CHE [...]

Leggi tutto l'articolo