Lipari, programma costruttivo su area verde. Indetta conferenza di servizi. Interrogazione al sindaco

di Pietro Lo Cascio* Apprendo dalla lettura delle missive n.
prot.
23312 del 1/7/10 (a firma del Dirigente del III Settore, Arch.
De Vita) e n.
prot.
25372 del 23/7/10 (a firma del Sindaco di Lipari) la notizia, rispettivamente, della convocazione di una conferenza di servizi ex art.
15 L.R.
10/91 e s.m.i.
per l’acquisizione di pareri su un progetto per la realizzazione di un programma costruttivo (che peraltro interesserebbe aree di verde agricolo, giusta la previsione dell’art.
25 della L.R.
22/96), e di una riunione tecnica preliminare avente oggetto il medesimo argomento, quest’ultima tenutasi nella giornata di ieri 4 agosto c.a.
Trattandosi di pareri che, come prevede la legge, devono essere raccolti esclusivamente dai soggetti legittimati a esprimere le competenti valutazioni, ho trovato giustamente indicati nell’elenco dei destinatari delle missive enti e uffici tecnici, funzionari e dirigenti degli uffici comunali e, ovviamente, anche il soggetto che ha presentato istanza per l’approvazione del progetto in parola; insieme a questi, tuttavia, figurano il Comando Provinciale dei Carabinieri di Messina e il Comando della Stazione dei Carabinieri di Lipari.
Mi chiedo, e Le chiedo: a quale titolo i comandi dell’Arma dei Carabinieri vengono invitati a partecipare a conferenze di servizi e/o a riunioni tecniche preliminari inerenti l’argomento in oggetto? Le risulta che i comandi convocati si configurino – in qualche modo che, evidentemente, mi sfugge – tra quei soggetti legittimati a esprimere competenti valutazioni in materia di programmi costruttivi di alloggi di edilizia agevolata-convenzionata nel territorio del Comune di Lipari o, in generale, in materia urbanistica? In caso contrario, per quale motivo gli stessi sarebbero stati invitati a partecipare, e quale altro genere di valutazioni Ella ha ricevuto e attende di ricevere dai suddetti, dato che non potrebbero esprimerne alcuna direttamente connessa all’argomento in oggetto? PorgendoLe questi interrogativi, che scaturiscono dalla necessità di comprendere se nel nostro Comune esista ancora il rispetto della forma e dei ruoli o se questi ultimi vengano interpretati in maniera immaginifica e con finalità di difficile comprensione, Le allego i miei distinti saluti, ringraziandoLa per la risposta scritta che vorrà farmi pervenire nei termini previsti dalla legge.
*Consigliere comunale di Sinistra Ecologia e Libertà

Leggi tutto l'articolo