Lipari. Comune&Imu. Il consigliere di minoranza Gianni Iacolino scrive, l'assessore Giacomo Biviano risponde

di Giacomo Biviano* In riferimento alla sua nota del 04/06/2012, prot.
19714, riguardo ad una possibile diversificazione delle aliquote IMU, tale da consentire al nostro Comune di mantenere ugualmente gli equilibri di gestione del nostro bilancio, e dopo apposito incontro avvenuto tra Lei e il dirigente del II Settore, si comunica che è nelle intenzioni di questa Amministrazione vagliare tutte le ipotesi possibili affinchè la "odiosa" tassa dell'IMU, istituita dal governo nazionale, gravi il meno possibile nelle tasche delle fasce sociali più deboli.
Si sta pertanto lavorando ad una possibile diversificazione delle aliquote percentuali, prevedendo un abbattimento sulla prima casa e tutelando contemporaneamente le attività produttive e le seconde case locate ad utenti privi della prima casa.
Tutto questo, eventualmente, anche se proposto dal sottoscritto in qualità di Assessore alle finanze dovrà essere deliberato del Consiglio Comunale, organo preposto a tali decisioni.
*Assessore al bilancio del Comune di Lipari

Leggi tutto l'articolo