Lipari. Giorgianni, Udc: "Niente a che vedere con la giunta Bruno..."

di Marco Giorgianni* A proposito della “fuga di notizie” che ipotizza una possibile trattativa con “l’U.D.C.
di Giampiero D’Alia” per un’eventuale partecipazione dei suoi componenti all’Amministrazione Bruno ed addirittura una mia possibile indicazione ad Assessore, superato il momento d’irrefrenabile ilarità che ha suscitato, credo necessario un chiarimento.
L’ipotesi ventilata è solo PURA FOLLIA ISTERICA.
L’UDC non ha nulla a che condividere con questa Amministrazione e con questo modo di amministrare il paese.
Noi ci siamo posti allora in alternativa a questa compagine amministrativa perché la ritenevamo inadeguata ad affrontare i problemi del paese, ed oggi, restiamo alternativi nella costatazione indiscutibile che questa Amministrazione si è dimostrata inadeguata e fallimentare nell’affrontare i problemi del paese.
Quindi a chiunque sia intenzionato ad avviare questa “trattativa” possiamo solo consigliare di impiegare il proprio tempo in qualcosa di più serio per il paese.
Siamo stati eletti per rappresentare l’opposizione a questa Amministrazione e resteremo opposizione a questa Amministrazione.  Una riflessione seria, invece, vorrei fare sulla differenza ipotizzata dalla “notizia” tra i Consiglieri Lauria, Paino e D’Alia.
L’UDC rappresentato nel Consiglio Comunale di Lipari è uno solo, indipendentemente dai rapporti di amicizia e stima che legano i suoi Consiglieri ai Leader che il nostro partito vanta in provincia.
Mai i Consiglieri UDC si sono caratterizzati per posizioni avverse e contraddittorie tra di loro nello svolgere il loro compito in Consiglio Comunale, ne mai è venuta meno la collaborazione e la stima che li lega al e Consigliere Sabatini di Nuovo Giorno.
Noi non soffriamo delle evidenti contraddizioni e dei ripetuti scontri che invece hanno caratterizzato, come tutti possono vedere, questa maggioranza.
*Udc di Lipari

Leggi tutto l'articolo