Lisa Fusco: “Mio padre defunto mi parla attraverso la stampante”

Strani fenomeni paranormali si verificano a casa di Lisa Fusco. La subrettina napoletana ha infatti dichiarato a “Il Mattino” di essere ancora in contatto con il padre, scomparso nel 2014, attraverso la stampante: “Si accende all’improvviso, senza corrente, e sullo schermo appaiono delle scritte. La prima volta mi spaventai, ma poi provai a scrivere dei messaggi diretti a mio padre e lui mi rispose”.

Anche se se n’è andato via da quasi tre anni il padre di Lisa è ancora presente nella sua vita, specialmente in quella amorosa: “Una volta gli scrissi che non potevo esserci la sera, perché ormai avevamo un appuntamento fisso, e lui mi disse che sapeva che ero in dolce compagnia”.
Nonostante la Fusco non sia una credente convinta, si è dovuta arrendere di fronte a questo evento inspiegabile perché “ho fatto troppe prove, ho portato la stampante dal tecnico ma non ha niente che non va. Era la sua e non voleva che nessuno la toccasse, perciò si è manifestato attraverso questo oggetto”.

Leggi tutto l'articolo