Livorno: Fai quarcosa!

“Fai quarcosa! “: porta, proponi e partecipa agli happening culturali al Teatro delle Commedie.
E’ l’appello che le associazioni Anffas e Teatro del Porto lanciano alla città per martedì prossimo, 23 febbraio (ore 20), al Nuovo Teatro delle Commedie appunto, dove sono invitati tutto coloro che vogliono esprimere in maniera autonoma e indipendente la loro creatività.
Chiunque abbia o desideri realizzare un’idea artistica potrà farlo liberamente nello spazio attrezzato del teatro e condividerlo con i presenti.
Che si tratti di pittura, poesia, recitazione, danza o qualsiasi altra espressione artistica, l’obiettivo è esprimersi e condividere con altri la propria sensibilità artistica.
L’iniziativa – a cui ne seguiranno altre nei prossimi mesi – fa capo al Laboratorio di consapevolezza creativa, curato da Anfass e Teatro del porto, ed inserito nel più ampio progetto del Comune di Livorno Diversamente Liberi (3°fase).
Il laboratorio di consapevolezza creativa , iniziato nel novembre scorso e condotto da Michelangelo Ricci, Lamberto Giannini, Claudia Mazzeranghi e Maurizio Muzzi nei quartieri di Shangay e La Leccia, ha visto la creazione di un gruppo stabile di giovani artisti livornesi ( 25 persone tra i 18 ed i 30 anni) che insieme hanno realizzato, quali sintesi della loro espressività, un cortometraggio dal titolo “Fai quarcosa”.
Lo stesso titolo è stato scelto anche per la serata di martedì 23 febbraio, quando il gruppo di laboratorio, presente all’happening culturale, potrà “allargarsi” ed aprirsi a new entry per elaborare insieme un nuovo evento.
Chiunque si presenti al Nuovo teatro delle Commedie potrà ricevere gli strumenti, le tecniche ma anche tutte le informazioni necessarie per realizzare le proprie ambizioni artistiche.
davidone67

Leggi tutto l'articolo