Livorno: La promozione del porto

Il porto non è un ente chiuso alla comunicazione, ma un asse di innumerevoli relazioni, è esso stesso una relazione.
È con questa consapevolezza che il Segretario Generale dell’Authority ha presentato, quest’oggi, a Palazzo Rosciano, il nuovo piano promozionale 2013, presenti alla riunione diversi imprenditori e rappresentanti istituzionali dell’ambiente portuale.«La Promozione – ha detto Massimo Provinciali – è la tipica attività che permette al porto e alla sua comunità portuale di presentare un piano congiunto grazie al quale favorire la propria penetrazione all’interno del mercato marittimo.
Oggi le missioni istituzionali non sono più semplici fiere nell’ambito delle quali mostrare semplicemente uno o due depliant, ma sono eventi attraverso cui sviluppare nuove opportunità commerciali». E particolarmente ricca di opportunità e iniziative è l’agenda degli appuntamenti che l’Autorità Portuale organizzerà di qui alla fine dell’anno: in programma non ci sono soltanto missioni istituzionali ma vere e proprie attività di scouting verso armatori, importatori ed esportatori di realtà importanti come gli Stati Uniti d’America e la Turchia: «Il porto di New York – ha detto Roberto Lippi, responsabile della promozione in Authority – è il nostro primo partner per il traffico contenitori.
Ad ottobre incontreremo alcuni operatori del porto della grande mela per cercare di incrementare i traffici tra la costa est americana e lo scalo livornese». Altra meta importante è la Turchia, paese in cui verrà effettuato uno scouting nella seconda metà di novembre.
L’obiettivo dell’Autorità portuale è definire degli incontri con operatori dei settori più vari, da quello agroalimentare a quello dei prodotti lapidei o delle merci rinfuse, sino al siderurgico e all’automotive, per far acquisire a Livorno un posizionamento strategico nel bacino del Mediterraneo. L’Attività di promozione del secondo e terzo quadrimestre del 2013 prevede, inoltre, diverse missioni all’estero.
È prevista, a fine aprile, una partecipazione espositiva a Mosca per il TransRussia (una fiera internazionale nel settore logistico e dei trasporti che l’anno scorso ha visto partecipare più di 500 espositori e 15mila visitatori).
Mentre a giugno l’Authority sarà prima a Monaco di Baviera e poi a Rotterdam per partecipare rispettivamente al Transport Logistic e al Toc (Terminal Operator Container- uno dei massimi eventi europei per la tecnologia applicabile ai terminals).
Chiudono il piano promozionale il [...]

Leggi tutto l'articolo