Livorno: Paolo Virzì gira all'Ospedale

Federica Boldrini per ilcorrieredilivorno Conto alla rovescia per l'inizio delle riprese nella nostra città dell'ultima pellicola del regista livornese Paolo Virzi.
Il primo ciak della pellicola, "La prima cosa bella", è previsto per lunedì prossimo 11 maggio e la prima novità è che una delle tante location sarà l'ospedale di Livorno.
Le riprese, che avverranno lunedì, inizieranno alle 8 di mattina.
Ma le novità non sono finite e si susseguono gli aggiornamenti per questo appuntamento che suscita la curiosità dei livornesi.
Le altre location previste sono ancora il Santuario di Montenero, villa Mimbelli, Borgo Cappuccini, ma anche il quartiere del Pontino, della Venezia e dell'area della Rotonda di Ardenza.
Da non dimenticare lo storico stabilimento balneare dei Pancaldi, che ospiterà la troupe per le riprese del 20 e 21 maggio prossimi, durante le quali sarà riprodotta una elezione di miss Livorno.
Il regista, molto amato dai suoi concittadini, e non solo, è reduce da un'enorme successo di "Tutta la vita davanti", pellicola che ha visto la presenza di attori di fama nazionale, come Sabrina Ferilli e la neo moglie del regista, Micaela Ramazzotti.
"Tutta la vita davanti", commedia grottesca sul mondo del lavoro, ha toccato temi di grande attualità, come il precariato.
Dopo il grande successo del film "Ovosodo", risalente al lontano 1997, Paolo Virzì è tornato a girare nella sua città natale già nell'agosto del 2008 per le riprese di "L'uomo che aveva picchiato la testa", un documentario sul suo concittadino, il cantautore Bobo Rondelli, prodotto dalla Motorino Amaranto, casa di produzione fondata dal regista nell'ottobre del 2001.
E adesso ecco che Paolo Virzì torna a girare nella sua Livorno, dove ha voluto celebrare anche le sue nozze, avvenute nel palazzo del comune nel gennaio scorso, con l'attrice Micaela Ramazzotti.
Non ci resta dunque che aspettare l'inizio delle riprese per curiosare nei set del film del regista labronico.
 

Leggi tutto l'articolo