Lo sguardo di Satana: Carrie - La diversità al tempo dei Social

Ne Lo sguardo di Satana: Carrie, un'adolescente timida si vendica dei compagni di scuola che l'hanno bullizzata scatenando i suoi poteri soprannaturali e gettando nel caos il ballo studentesco.



La giovane Carrie, dominata da una madre bigotta e possessiva, è emarginata a scuola per la timidezza, la goffaggine e la scarsa consapevolezza.Come emerge dalla sua disperazione nello scoprire nelle docce della scuola le prime mestruazioni senza sapere assolutamente di cosa si tratti, tra le risate di scherno delle sue compagne di classe.

La comprensiva professoressa Desjardin cerca di prendersi cura di lei, ma la situazione non è facile. La mamma della ragazza, infatti, non deflette dalla sua impostazione rigidissima e Carrie, che vorrebbe solo essere una ragazza come le altre, è in costante conflitto con lei.

Inoltre, la bulletta Chris Hargensen medita una memorabile vendetta per i guai disciplinari che involontariamente Carrie le ha procurato. Carrie, però, davvero non è una ...

Leggi tutto l'articolo