Lo smog. Ci credete?

Lo smog uccide ogni anno in Europa 400 mila persone.
La qualità dell'aria scadente è responsabile di malattie, ricoveri ospedalieri, milioni di giorni di lavoro persi, danni alla biodiversità, all'agricoltura e ai monumenti.
Lo smog è il nemico numero uno dell'uomo e chi pensa di combatterlo solo con palliativi come le targhe alterne non ha capito nulla del problema o, in malafede, presta il fianco a certe lobby che sull'inquinamento fanno affari.
Per andare alla radice del problema bisogna essere coraggiosi e intervenire a livello globale, perché l'aria si muove e gli interventi a livello comunale o di piccole aree sono inefficaci.
Il Parlamento europeo sta discutendo una proposta di direttiva sulla riduzione delle emissioni nazionali di determinati inquinanti atmosferici.
La proposta della Commissione europea è stata votata nella Commissione Ambiente del Parlamento europeoL'Organizzazione Mondiale della Sanità e l'Ocse hanno stimato che il costo economico annuo dell'inquiname...

Leggi tutto l'articolo