Lo spazio amici? Ma a che serve?

Disse Umberto Eco che i social network sono utili perché mettono in contatto tra loro persone che vivono a centinaia di chilometri di distanza. Ma basta questo per superare la solitudine? No, non basta, e non serve. Perché spesso gli amici che abbiamo inserito nel nostro profilo restano virtuali e non dei veri amici nel reale.
Alzi la mano, per esempio, chi in questo momento ha davvero trasformato una sola amicizia virtuale in un'amicizia reale. Chi è riuscito a incontrare anche una sola volta la persona inserita nel suo spazio amici. Nessuno o quasi, cosa che dovrebbe sollevare qualche dubbio sull'utilità di questo strumento messo a disposizione da Libero.
Le persone come me si trovano a loro agio nel tenere lo spazio amici vuoto, perché di solito tendono a dare importanza alle cose concrete, alle cose reali e non virtuali. Ma le persone che fanno affidamento sui social sono poi anche quelle che soffrono di più di solitudine perché tendono a confondere la quantità delle amicizie con...

Leggi tutto l'articolo