Lo spettro dei colori complementari. Un fondamentale punto da cui partire.

Dato per scontato che si è capito che la somma dei tre colori primari (yellow, cyan, magenta) genera una infinità di colori e sfumature, appesantite dal nero o alleggerite dal bianco, sembra opportuno memorizzare lo schema dei colori complementari.
Per complementari s'intende opposti, quindi, per una sorta di magia della natura - meglio - delle illusioni ottiche, questi colori si annullano a vicenda.
Nella correzione, importante fase del trucco, è basilare saper scegliere i colori più adatti a nascondere le imperfezioni e le occhiaie.
Le occhiaie, ad esempio, in base al sottotono di pelle (rosato o giallo) possono essere violacee o bluastre, con la scelta di correttori gialli o arancioni possono essere abilmente nascoste.
A questo punto...
Buono trucco!  

Leggi tutto l'articolo