Londra e il futuro ecologico

The best big city on earth Londra, e soprattutto il suo sindaco Boris Jonhson, rinnova il suo impegno verde per diventare la prossima “grande città” del mondo.
Grande nel suo modo di affrontare il problema ambientale.
Ed ecco allora una regolamentazione più severa per le emissioni di CO2 per le nuove costruzioni ed incentivi ai low carbon transports.
  I low carbon goods and service, infatti, è uno dei giri di affari su cui l’Inghilterra ha da qualche tempo puntato: e non solo per ridurre le emissioni nocive.
È un business ad alto rendimento, che alla Gran Bretagna frutta già 170 miliardi di sterline l’anno.
Un incontro tra economia ed ambiente che potrebbe rivelarsi propizio

Leggi tutto l'articolo