Loredana Lecciso, furia contro i social: sporge denuncia, ecco cosa le è successo

Loredana Lecciso è furiosa e ha sporto denuncia, rivolgendosi alla Procura della Repubblica di Brindisi, contro i responsabili dei commenti diffamatori nei suoi confronti.
E' quanto si legge sul settimanale 'Diva e Donna', oggi in edicola.
"Ora basta!", ha detto contro chi la insulta sui social.
"Da anni - ha dichiarato Loredana - subisco attacchi pubblici attraverso vari social network (Facebook, Twitter), altamente lesivi della mia persona, nonostante ciò non ho mai voluto procedere per evitare il clamore di eventuali denunce da me sporte, ora basta".
La Lecciso precisa che la ragione per cui ha deciso di procedere con la denuncia è quella di tutelare i propri figli ormai adolescenti: "Essendo adesso, i miei due figli minori (avuti dal mio compagno Albano Carrisi) giunti in età adolescenziale, e potendo subire conseguenze psicologiche leggendo varie offese gratuite, non sono più disposta a tollerare tali comportamenti.
Per questo mi sono recata presso la Procura della Repubblica di Brindisi per sporgere regolare denuncia contro gli autori di tale condotta".
Al Bano ha dimostrato di stare accanto a Loredana in questa sua decisione, come dimostra una foto che ha pubblicato qualche giorno fa su Instagram.
Il cantante ha infatti scritto: "Ho sempre e solo chiesto RISPETTO, ma da parte di alcuni non è mai arrivato.
Era doveroso procedere per difendere soprattutto i miei figli".

Leggi tutto l'articolo