Lorella Cuccarini sovranista sostiene il governo, ma critica il Papa, l'Europa e le quote rosa

«La differenza non è più tra destra e sinistra ma tra chi pensa agli elettori e chi alle élite e alla finanza». Lorella Cuccarini ormai sovranista; in un'intervista al settimanale 'Oggi', scende decisamente in campo a favore del governo e delle sue linee-guida in tema di immigrazione e contrasto all'Europa, critica il Papa e va controcorrente sul gender pay-gap.
Sull'Unione Europa, l'attrice e conduttrice televisiva afferma: «Ci ritroviamo intrappolati nel pensiero unico, che ha un disegno dietro. Il mercato impone le leggi e tutto il resto. Prenda l'Europa: ce l'hanno raccontata come un'idea meravigliosa, ma quella che viviamo esiste solo attorno all'Euro, che ci ha impoveriti». E ancora: «Ma quali politiche di destra? Ha fatto più cose di sinistra questo governo di quelli precedenti. Io vorrei che i miei figli fossero liberi di scegliere se andare fuori o rimanere in un Paese che offra loro delle possibilità. Invece qui non riesci a fare nulla, siamo in austerity, abbiamo un tasso...

Leggi tutto l'articolo