Lory Del Santo diventerò come Sorrentino"

In solo quindici giorni Lory Del Santo ha girato il suo primo film "The Lady", e per presentare ha scelto il programma di Barbara D'Urso "Pomeriggio Cinque".
Con lei in studio c'era anche il personaggio maschile Costantino Vitagliano.
Alcune scene del film  verranno messe su"Youtube".  La Del Santo ha voluto spiegare perché ha scelto l'ex tronista: "Costantino ha una presenza scenica incredibile, ho creduto in lui e soprattutto nel suo viso: ha una fotogenia assoluta.
Un giorno, mentre si cambiava nel backstage ho sbirciato e ho detto: "Wow!", quindi l'ho messo sul set.
In particolare, c'è una scena in cui è a letto a torso nudo che non è davvero niente male." Inoltre  ha raccontato come il suo lavoro sul set sia stato davvero eccezionale: "Io faccio la regista ma anche l'operatrice, faccio tutto! Questo film è un'opera prima mia totale! È costato molto questo film, nonostante tutto quello che ho fatto io.
L'ho pagato da sola perché volevo farmi un regalo.
Ho fatto tutto dal soggetto alla sceneggiatura passando dal casting al montaggio, luci comprese.
L'unica cosa di cui non mi sono occupata è il trucco.
Ovviamente, però, avevo delle assistenti che mi portavano le valigie.
Alla fine perché dovresti lasciare fare agli altri qualcosa che sai fare tu? Quando sarò Sorrentino potrò permettermi di avere una troupe ma secondo me a quel punto farò molta più fatica perché ci saranno troppe teste da gestire." Ha ammesso di avere una troupe composta da poche persone: "Con una troupe ridotta sono riuscita a girare in posti incredibili, location inaspettate: perché se tu vai con cento persone...ma chi ti fa entrare? Invece così dicevo: "Mah, devo fare delle riprese...".
Anche agli attori dicevo di non fare troppo rumore che non si sa mai.

Leggi tutto l'articolo